ALCUNE VERIFICHE POST TEMPRA NECESSARIE AL CONTROLLO QUALITA’: MISURAZIONE DELLA DUREZZA SUPERFICIALE CON STRUMENTO EQUOTIP ED ESAME MAGNAFLUX PER RILEVAMENTO DIFETTI SUPERFICIALI

In officina e nel laboratorio sono presenti tecnici specializzati (qualifica di II livello per metodi PND-PT-MT) addetti al controllo di qualita’ per garantire l’idoneità dei pezzi trattati.

Le normali procedure di tempra prevedono ripetuti controlli al magnetoscopio e della durezza per verificare i valori della stessa o eventuali difetti dei materiali temprati.

A richiesta del cliente si possono eseguire anche controlli distruttivi per appurare il profilo di tempra e rilevare le durezze in profondità.

La frequenza di tali controlli viene concordata al fine di rilasciare certificazioni e statistiche rispondenti alle esigenze del cliente.

Tutti gli strumenti di controllo sono periodicamente sottoposti a verifica come richiesto dalle vigenti normative.